PARTE PRIMA

IL DIBATTITO SULLA NATURA SOCIALE DELL’UNIONE SOVIETICA ALL’INTERNO DELLA SINISTRA ITALIANA (1943 – 1948)

INTRODUZIONE

IL COLLETTIVISMO BUROCRATICO

I SOCIALDEMOCRATICI E LA TEORIA DEL COLLETTIVISMO BUROCRATICO

LAVORO FORZATO, MILITARIZZAZIONE DEL LAVORO E STATO TOTALITARIO

COLLETTIVIZZAZIONE AGRICOLA E STATO TOTALITARIO

PIANIFICAZIONE, INDUSTRIALIZZAZIONE E STATO TOTALITARIO

NATURA DELLO STATO SOVIETICO, CLASSE DIRIGENTE E STRUMENTI DI DOMINIO

FONTI DEL PENSIERO SOCIALDEMOCRATICO (Osservazioni)

CONTINUITA’ E SVILUPPI DEL PENSIERO SOCIALDEMOCRATICO SULL’UNIONE SOVIETICA

GLI ANARCHICI E LA TEORIA DEL COLLETTIVISMO BUROCRATICO

ANTICIPAZIONI ANARCHICHE DELLA TEORIA DEL COLLETTIVISMO BUROCRATICO E CONSEGUENZE TEORICHE E PRATICHE NEL CAMPO SOCIALDEMOCRATICO

INCIDENZA DEL PENSIERO ANARCHICO SU QUELLO SOCIALDEMOCRATICO

CRAXI – MARX – PROUDHON

CONCLUSIONI, CRITICHE E VALUTAZIONI COMPLESSIVE DEL COLLETTIVISMO BUROCRATICO

IL DIBATTITO SULLA NATURA SOCIALE DELL’UNIONE SOVIETICA ALL’INTERNO DELLA SINISTRA ITALIANA (1943 – 1948)

PARTE SECONDA

I BORDIGHISTI E LA TEORIA DEL CAPITALISMO DI STATO

CRITICHE ALLA TEORIA DEL ‘CAPITALISMO DI STATO’

ORIGINE E FORTUNA DELLA TEORIA DEL ‘CAPITALISMO DI STATO’

IL DIBATTITO SULLA NATURA SOCIALE DELL’UNIONE SOVIETICA ALL’INTERNO DELLA SINISTRA ITALIANA (1943 – 1948)

PARTE TERZA

SOCIALISMO REALIZZATO

1 – Collettivizzazione agricola e socialismo

2 – Industrializzazione e socialismo

3 – Pianificazione dell’economia e socialismo

4 – Massima democrazia nel sistema socialista sovietico