Categoria: Costituzione & Legge Elettorale

IL ROSATELLUM E L’ALTERNATIVA IMPOSSIBILE AL GOVERNO GIALLO-VERDE

di Felice Besostri La vita politica, la dialettica maggioranza opposizione, e all’interno della compagine governativa, è inquinata dalla mancanza di soluzioni praticabili, perché non è possibile proporre l’unica alternativa ad un governo, che non piace: nuove elezioni. La ragione è semplice, la legge sarebbe il Rosatellum. E sarebbe la quinta […]

COMITATO DI CONCILIAZIONE

di Felice Besostri Partiamo da concetti elementari di democrazia come potrebbe essere la sua definizione nell’Enciclopedia Treccani:  Forma di governo che si basa sulla sovranità popolare e garantisce ad ogni cittadino la partecipazione in piena eguaglianza all’esercizio del potere pubblico (Enciclopedia Treccani). Già questa definizione va, però, adattata alla nostra […]

LO STRABISMO GOVERNAMENTALE VS CENTRALITA’ DEL PARLAMENTO

di Felice Besostri Per poter ragionare bisognerebbe estraniarsi dai condizionamenti, ma i condizionamenti sono fatti effettivi e, quindi, paradossalmente bisognerebbe prescindere dalla realtà. Tuttavia la cosiddetta realtà è una rappresentazione, quindi non è una certezza oggettiva. La nostra forma di governo è parlamentare, cioè il Governo deve godere della fiducia dei […]

DALLE PROCLAMAZIONI DEGLI ELETTI ALLA PRIMA SEDUTA DELLE NUOVE CAMERE: PROSPETTIVE E PROBLEMI

di  *Giampiero Buonomo Sommario.1. Introduzione. 2. L’informatica elettorale. 3. L’Effetto flipper. 4. Le dimissioni preventive.   Introduzione.  All’interno dell’intervallo massimo di venti giorni dallo svolgimento delle elezioni – che l’articolo 61, primo comma, secondo periodo della Costituzione accorda per la convocazione della prima riunione delle nuove Camere – il presidente […]