Mese: gennaio 2018

GIORGIO GALLI: NON E’ VERO CHE ALTERNATIVA DA TRATTI SOCIALISTI NON C’E’

di Carlo Patrignani Il mondo è oggi governato dalle multinazionali: arricchirsi impoverendo. Preso atto che una minoranza s’arricchisce sempre più e la maggioranza impoverisce sempre più, non solo economicamente, non è vero che l’alternativa dai tratti socialisti non c’è: sta nelle mani di tutti noi e soprattutto dei giovani che […]

IL PARADOSSO DI PLECHANOW

Nel clima di violenza instaurato dall’azione fascista, che fa leva anche sulla reazione dei ceti della borghesia all’insurrezionalismo senza sbocchi degli estremisti del PSI, impotenti tra l’altro ad alcuna reale strategia rivoluzionaria, s’avvia la crisi socialista, che si svilupperà rapidamente fino a portare alla scissione. I riformisti, pur vedendo con […]

LE ULTIME RESISTENZE

La tessera del Partito Socialista Italiano del 1921 Nonostante la crisi che travaglia il Partito socialista, e la scissione dei comunisti, nelle elezioni del maggio successivo si registra ancora un forte consenso popolare intorno al PSI: vengono eletti 122 deputati, mentre il P.C. d’I. ne ottiene 16. Dopo la firma […]

TERRACINI, L’AVVOCATO CHE AVEVA FONDATO IL PCI ALLA FINE DISSE: «AVEVA RAGIONE TURATI…»

di Giuseppe Loteta Correva l’anno 1968 quando le città universitarie italiane furono investite dall’uragano della contestazione studentesca. A Roma, in aprile, gli studenti avevano reagito alle cariche della polizia. E fu la “battaglia” di Valle Giulia. Seguita pochi giorni dopo, in piazza Cavour, dalla rivincita dei poliziotti, che effettuarono una […]

LELIO BASSO

Dalla lotta antifascista alla Costituente, Lelio Basso ha informato in maniera determinante la storia del Socialismo italiano nel Novecento. Attraverso una lucida conoscenza dei fenomeni caratteristici del Capitalismo, la sua analisi risulta ancor oggi insuperata e profondamente attuale. di Antonio Martino* La macchia nera procede lenta, staccando rare e velate […]