OLTRE LA RETORICA DEI VINCITORI C’E’ LA PALESE INCAPACITA’ POLITICA

COMUNICATO STAMPA

Una legge elettorale truffaldina e un manipolo di figuranti politici stanno dimostrando all’Italia e al mondo il grado di irresponsabilità e incapacità di affrontare le responsbilità ottenute con il consenso elettorale.

Emergono con chiarezza non la difesa degli interessi collettivi, ma solo le miserabili astuzie a difesa del proprio orticello elettorale.

Mai in tutta la vicenda dell’Italia repubblicana, nemmeno nel corso delle difficilissime sfide politiche dell’immediato dopo guerra, si è assistito a questo deprimente spettacolo di veti e di capricci che paralizzano il Paese.

Forze politiche senza alcun ancoraggio culturale, deboli nel loro incerto, come le recenti consultazioni amministrative hanno dimostrato, insediamento territoriale rischiano di trascinare per i loro interessi il Paese verso rischi che saranno pesantemente pagati dai cittadini.

L’appello del Presidente della Repubblica è un forte richiamo alla responsabilità, un avvertimento che la ricreazione di questi apprendisti stregoni deve finire.

La politica in Italia ha una pessima reputazione e l’astensionismo crescente è il segnale della disaffezione e del grado di insoddisfazione che dovrebbe preoccupare chiunque, anche chi immagina che la inquetudine degli elettori possa avvantaggiarlo, non sarà così, prima o poi i fatti si incaricheranno di dimostrare a quale avveturieri gli elettori si sono affidati.

Livorno, 7 maggio 2018

Aldo PotenzaCoordinatore Socialismo XXI Secolo

Mail: aldo.potenza@tin.it

SocialismoItaliano1892

E’ un progetto che nasce con l’intento “ambizioso” di far conoscere la storia del socialismo italiano (non solo) dei suoi protagonisti noti e meno noti alle nuove generazioni. Facciamo comunicazione politica e storica, ci piace molto il web e sappiamo come fare emergere un fatto, una storia, nel grande mare della rete.