XXVII Congresso Psi 1948

XXVII Congresso – Genova 27 giugno – 1º luglio gennaio 1948

Sul Congresso pesa la sconfitta del «Fronte» nelle elezioni 18 aprile. Si dimostra la difficoltà di costruire una maggioranza nel partito. Al Congresso prevale la linea di autonomia dal PCI della corrente «Riscossa socialista» con 227.609 voti (42%). La destra di Giuseppe Romita con «Autonomia socialista» ne ottiene 141.886 (26,5%). La sinistra, Nenni, Morandi, Basso, favorevole a mantenere l’unità d’azione con il PCI, 161.556 voti (31, 5%). Basso lascia la segreteria al suo posto è eletto Alberto Jacometti.

Riccardo Lombardi che ha guidato “Riscossa socialista” assume la direzione dell’Avanti! con vicedirettori Renato Carli Ballola e Cesare Lombroso.

Ad agosto il PSI deciderà di sciogliere il «Fronte».

 

«Avanti! 27 giugno 1948»

Manifesto Commemorativo

Avanti! 27 giugno 1948

 

SocialismoItaliano1892

E’ un progetto che nasce con l’intento “ambizioso” di far conoscere la storia del socialismo italiano (non solo) dei suoi protagonisti noti e meno noti alle nuove generazioni. Facciamo comunicazione politica e storica, ci piace molto il web e sappiamo come fare emergere un fatto, una storia, nel grande mare della rete.