Categoria: Spazio Web

IL PATTO DI UNITA’ D’AZIONE TRA PARTITO SOCIALISTA ITALIANO E PARTITO COMUNISTA d’Italia

  Le delegazioni del P.C. d’Italia e del P.S.I. riunite per discutere i problemi dell’unità d’azione proletaria, hanno constatato che nel piano generale dei principi e nel giudizio sulla situazione internazionale, sussistono tra di loro divergenze fondamentali di dottrina, di metodo, di tattica che si oppongono ad un fronte politico […]

AI LAVORATORI ITALIANI, A TUTTI GLI ANTIFASCISTI!

Il Partito socialista italiano e il Partito comunista d’Italia, nell’atto di iniziare la discussione sui problemi dell’unità d’azione proletaria nella lotta contro il fascismo e contro la guerra, sentono il dovere di denunciare senza indugio alle classi lavoratrici Italiane la minaccia di guerra che scaturisce dalla situazione politica internazionale attuale, […]

IL PARADOSSO DI PLECHANOW

Nel clima di violenza instaurato dall’azione fascista, che fa leva anche sulla reazione dei ceti della borghesia all’insurrezionalismo senza sbocchi degli estremisti del PSI, impotenti tra l’altro ad alcuna reale strategia rivoluzionaria, s’avvia la crisi socialista, che si svilupperà rapidamente fino a portare alla scissione. I riformisti, pur vedendo con […]

LE ULTIME RESISTENZE

La tessera del Partito Socialista Italiano del 1921 Nonostante la crisi che travaglia il Partito socialista, e la scissione dei comunisti, nelle elezioni del maggio successivo si registra ancora un forte consenso popolare intorno al PSI: vengono eletti 122 deputati, mentre il P.C. d’I. ne ottiene 16. Dopo la firma […]

I SOCIALISTI E L’ECONOMIA

Su una sola cosa – osserva il Michels – i capi del socialismo italiano si trovarono d’accordo. Da Turati a Ferri, ad Arturo Labriola “stimavano consistere la loro funzione storica nel preparare in Italia il dominio del capitalismo“. Non si fraintenda il senso di questa affermazione, sostanzialmente esatta. La dirigenza […]

I REVISIONISTI

La debolezza e la contraddizione politica delle due ali revisionistiche si presentò con evidenza nel momento in cui nessuna delle due riuscì ad avere il controllo dell’organizzazione socialista, nonostante che entrambe queste tendenze privilegiassero il sindacato come soggetto delle loro proposte politiche, rispetto al partito. I riformisti turatiani ebbero, in […]

RIFORMISMO E REVISIONISMO

Nella storia dei primi decenni di vita del PSI, la figura, il pensiero, l’opera di Filippo Turati furono, senza alcun dubbio, dominanti. Dalla fondazione della “Critica Sociale” all’accorta ed abile guida delle battaglie parlamentari, alla leadership indiscussa di capo dell’ala riformista, alla gestione dei difficili ma fecondi rapporti con Giolitti, […]

LA TERZA INTERNAZIONALE

Fondata su iniziativa dei bolscevichi russi nel marzo 1919 a Mosca col nome di Comintern, fu integrata con V° Internazionale sindacale rossa (1921), poi col Soccorso rosso e operaio internazionale. La rivoluzione d’ottobre aveva aperto, nella storia delle lotte del proletariato, una fase nuova per la conquista del potere politico, […]

IL MITO DELLA RIVOLUZIONE

Gramsci, che il 24 dicembre 1917 aveva scritto sull’”Avanti!” un interessante articolo critico sulla Rivoluzione bolscevica, La Rivoluzione contro il Capitale (nel quale aveva messo in luce il salto storico effettuato da Lenin che contraddiceva le condizioni storiche di quella società nella quale non s’era prodotta la fase di ciclo […]