XXXIII Congresso Psi 1959

XXXIII Congresso – Napoli 15-18 gennaio 1959

Il Congresso, nonostante, la vittoria della linea di Pietro Nenni e della sua corrente, “Autonomia”, non scioglie il nodo del rapporto con la DC. La relazione non si sbilancia sulle prospettiva, conferma l’autonomia del PSI dal PCI , e in attesa di un mutamento dei rapporti di forza esclude una partecipazione socialista al governo con la DC  e l’unificazione con il PSDI. La linea degli “ autonomisti” ( 58,30%)  prevale su quella della sinistra  di Tullio Vecchietti e Dario Valori (32,65%) , e quella della sinistra libertaria di Lelio Basso ( 8,73%). Nenni è rieletto segretario nazionale, Francesco De Martino, vicesegretario. La nuova direzione composta inoltre da  Lombardi, Pieraccini, Mancini, Mazzali, Paolicchi, Venturini, De Pascalis, Tullia Carretoni, Cattani, S. Gatto, Corona, Jacometti  è votata solo dagli autonomisti (47) , si astengono i sostenitori di Basso (7) vota contro sinistra di Vecchietti (27).

Una direzione monocolore formata solo da esponenti di “Autonomia”.

 

«Avanti! 15 -20 gennaio 1959»

 

Avanti! 15 gennaio 1959

Avanti! 20 gennaio 1959
SocialismoItaliano1892

E’ un progetto che nasce con l’intento “ambizioso” di far conoscere la storia del socialismo italiano (non solo) dei suoi protagonisti noti e meno noti alle nuove generazioni. Facciamo comunicazione politica e storica, ci piace molto il web e sappiamo come fare emergere un fatto, una storia, nel grande mare della rete.